Publimedia
Publimedia
YouTube Maps Certificazioni
segreteria@publimediasrl.com Mail
+39 02 5065338
Publimedia
La nostra Azienda è nata nel 2005 e svolge le proprie attività sia sul mercato nazionale che nel panorama internazionale.

Dalla sua fondazione si occupa di editing a tutti i livelli e di organizzare convegni, manifestazioni ed eventi di grande successo: i risultati sono sotto gli occhi di tutti ed è possibile farsi un’idea nella nostra sezione Eventi.

Oltre a tutto questo, Publimedia raccoglie la pubblicità per diverse realtà editoriali, sia online che cartacee, fra le quali spiccano le riviste specifiche del settore istituzionale: questo è possibile perché le Istituzioni hanno fiducia in noi.

L’amministratore unico della Società, Antonio Massimiliano Nizzola, nei suoi 30 anni di attività nel settore ha infatti dato prova di forte professionalità e correttezza, caratteristiche ormai riconosciute da tutti. Proprio questo approccio al lavoro ha permesso di stringere rapporti professionali – e spesso anche umani – con le più importanti Istituzioni del nostro Paese.

E per noi è motivo di orgoglio.

Oggi infatti Publimedia ha in portafoglio rapporti con diverse Istituzioni, fra le quali:
  • Ente Editoriale Arma Carabinieri - rivista “IL Carabiniere”, mensile Istituzionale dell’Arma dei Carabinieri. Dal 1 gennaio 2015 siamo la concessionaria esclusiva per la raccolta pubblicitaria.
  • Fondo di Assistenza Polizia di Stato - rivista “POLIZIAMODERNA”, mensile ufficiale della Polizia di Stato. Dal 3 maggio 2017 siamo la concessionaria esclusiva per la raccolta pubblicitaria.
  • Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco - rivista “Noi Vigili del Fuoco”. Da settembre 2015 siamo gli editori incaricati dal Ministero dell'Interno e concessionaria esclusiva per la raccolta pubblicitaria.
  • Associazione Nazionale Carabinieri - rivista “Le Fiamme d’Argento” e sito web www.assocarabinieri.it. Dal 2012 siamo la concessionaria esclusiva per la raccolta pubblicitaria.

La professionalità e le capacità di gestione devono però essere confermate anche dai conti di un’azienda e Publimedia, fin dalla sua nascita, ha incrementato di anno in anno sia il proprio fatturato che l’utile aziendale. Senza mai un problema.

E la crescita di bilancio è andata di pari passo con il potenziamento del proprio organico aziendale, vero motore della nostra società, e con le collaborazioni strette con i migliori professionisti del settore editoriale.

Oggi Publimedia conta 13 dipendenti, tutti assunti a tempo indeterminato, oltre a solide collaborazioni esterne con fotografi, grafici, stampatori e distributori. Tutte persone di fiducia.

La nostra rete vendita è costituita integralmente da personale dipendente ed è organizzata internamente all’azienda: non ci avvaliamo della collaborazione di venditori a provvigione esterni.

Dal 2012 la nostra società, in virtù delle conformità qualitative aziendali, è certificata da enti accreditati preposti alle certificazioni. Ecco l’elenco:
  • ISO 9001/2008: Certificazione Sistema Gestione Qualità
  • ISO 14001/2004: Certificazione Sistema Gestione Ambientale
  • BS OHSAS 18001/2007: Certificazione del Sistema di Gestione per la Sicurezza e Salute nei luoghi di lavoro
La qualità certificata, le proprie disponibilità economico-finanziarie e i consolidati rapporti di natura commerciale con i nostri inserzionisti ci hanno permesso di farsi conoscere e apprezzare nel mondo istituzionale, tanto da rafforzare la nostra posizione nel mercato di riferimento attraverso lo sviluppo di specifiche iniziative culturali e promozionali.

Tra queste, per non fare che un esempio, ci piace ricordare la progettazione, organizzazione e realizzazione del Concerto della Banda dell’Arma dei Carabinieri, svoltosi il 6 giugno 2014 a Roma, in Piazza del Popolo, in occasione del Bicentenario dell’Arma. Un vero e proprio successo.

L’evento è stato sostenuto economicamente esclusivamente dagli sponsor che Publimedia ha ricercato nei mesi precedenti e si è svolto alla presenza di oltre 30.000 spettatori. A quest’ultimi, durante le celebrazioni, è stato consegnato anche un gradito omaggio: il Libro edito da Publimedia che l’Associazione Nazionale Carabinieri ha voluto realizzare in occasione del Bicentenario dell’Arma.